GT350

Serie small

Il primo modello della serie centri di lavoro è il recente GT 350.

TORRETTA A DUE POSIZIONI

L’unità operatrice, realizzata in fusione di ghisa, è composta da una torretta a due posizioni corredata di un dispositivo di tornitura (diametro di 300 mm con una corsa di 70 mm) in grado di eseguire una tornitura a pezzo fermo e utensile in rotazione di 350 mm. La seconda posizione è equipaggiata, invece, con un mandrino convenzionale che può ruotare fino a 4.500 RPM.
L’asse di lavoro di entrambe le posizioni è lo stesso e, per eseguire il cambio tra una posizione e l’altra, la torretta gira 180°.

MANDRINO

Il mandrino convenzionale è corredato di trasmissione per la gestione dell’asse di tornitura e consente di caricare in automatico, tramite il cambio utensili, un dispositivo di tornitura di diametro 135 mm con corsa 30 mm: l’ideale per eseguire lavorazioni di piccoli diametri ad alti giri. Il mandrino è, inoltre, debitamente progettato per permettere l’applicazione di teste ad angolo.

BASAMENTO

Costruito in lamiera elettrosaldata, è trattato con processo di distensione e studiato in modo da ricevere ampie luci per lo scarico del truciolo e del refrigerante.

TAVOLA GIREVOLE

La tavola girevole a 360.000 divisioni in continuo, diametro 630 mm, è comandata da un motore per assi tipo brushless. Sul coperchio della tavola si trova inserita la spina di posizionamento e centraggio dei pallet da 630 mm con i relativi bloccaggi, con una portata massima di 1.100 kg.

MAGAZZINO UTENSILI

Il magazzino cambio utensili è offerto nella versione standard con 46 posizioni utensili ampliabile a 99 e 120 posizioni. Può essere corredato di un caricatore utensile esterno che permette di caricare l’utensile o semplicemente controllare o sostituire gli inserti senza fermi macchina e in totale sicurezza. Il magazzino può essere, inoltre, equipaggiato di pastiglie di memoria per trasferire informazioni dell’utensile dalla macchina di presettaggio al centro di lavoro.

SOFTWARE

Il nostro team di tecnici informatici gestisce e programma i software delle macchine, personalizzandoli in base alle esigenze di lavorazione di ogni cliente.